lunedì, luglio 22, 2019

La felicità è una scelta


La felicità è una scelta.
Solo che io a volte me ne dimentico.
Chiamano la depressione "il male oscuro" ed è così, è un serpente velenoso che si insinua nei pensieri e striscia dentro fino a raggiungere le parti che tieni nascoste. Non so se dipenda da come sono cresciuta, dal dolore che ha sempre avvolto la mia famiglia o da qualcosa di antico ancora, ma ogni tanto la sento, la sento arrivare e avvolgersi a spirale in ogni parte di me. E' così fin da ragazzina, forse ancora prima. A volte c'è un motivo altre volte no, so solo che sento questa infelicità crescere e riempire ogni crepa.  E tutto lo yoga, la meditazione o la conoscenza, che pure è stata coltivata con tanto amore, non basta. Vince la solitudine. Vince il dolore. E so che che basterebbe un attimo per seguire gli esempi che mi sono stati dati e entrare in quel buio...lasciarsi andare all'altro lato. Ho sempre avuto una vocina dentro che non ha mai permesso questo...c'è sempre qualcosa che tira dall'altra parte, verso la luce. Normalmente è il disegno. La prima parte di me che esce è come vomitata, poi qualcosa cambia e risale la spinta a fare, e così esco di nuovo dal pozzo. Io dico sempre che il disegno è quello che mi ha permesso di andare avanti. La mia salvezza è sempre stata lì.
Quel tipo di buio lo conosce solo chi l'ha incontrato, gli altri pensano sia cosa da poco, "non fare così" ti dicono, e tu sorridi e dici, certo.

domenica, dicembre 23, 2018

mercoledì, dicembre 19, 2018

Gatti al mattino

 e al pomeriggio e durante tutta la giornata...

lunedì, ottobre 22, 2018

Il bacio del mattino

Ogni tanto mi sento molto Biancaneve coi sette nani. :-)

mercoledì, ottobre 17, 2018

purr purr ron ron


se l'amore si potesse misurare in fusa a volte sarebbe infinito


mercoledì, settembre 26, 2018

ciao io sono eloisa XD


Sto ridendo tantissimo...spulciando tra vecchi disegni ho trovato questa pagina (di cui non ricordavo nemmeno l'esistenza) fatta undici anni fa, probabilmente per il mio blog-diario, per raccontare chi sono. A parte la qualità del disegno su cui preferisco sorvolare ma che mi fa tanto ridere e quindi va bene, devo dire che non sono cambiata poi molto. Aggiungerei alla lista insegnante di disegno e gattara, e poi mi sento un po' meno lunatico-paranoica e molto più in pace, ma sono sempre io. 
=^^= #ricordi #esserelunatici #noncambiaremai