martedì, marzo 18, 2008

pensando al tibet



"I lama chiedono di far girare questa mail fra tutti i buddisti e sostenitori, perchè vengano recitati 1000 mantra OM MANI PEME HUNG che si pronuncia OM MANI PADME HUM . Fate girare questa mail fra tutti coloro che credono in Dio (non importa quale) e nella libertà religiosa e di pensiero."

2 commenti:

Guillaume Bianco ha detto...

Si dovrebbe far veramente qualcosa per il Tibet.
Tutti se ne fregano , la francia potrebbe fare un segno forte , la cina che è , decisamente molto dipendente e preoccupata dell'opinione dell'europa nei suoi confronti cambiere forse il suo attegiamento...
ma facendo buisness , avendo "grossi contratti" con laoro , Sarkozy non vorebbe rovinare le relazione che ha con i cinesi...Quindi i preti bouddhisti son costretti a ribellarsi , e farsi ammazzare..Il mondo guarda tutto quello in tv , e se ne sbatta...
Per sfortuna , un mantra non basta...
Bello il tuo blog...
Baci
Om mani padme om.

Eloisa Scichilone ha detto...

ciao Guy!grazie per essere passato di qui
(mi fa tanto,tanto piacere!!!)
=^_^=
c'è bisogno dell'energia di tutti per modificare le cose e certo una goccia da sola può poco ma ogni volta che un messaggio raggiunge il cuore di qualcuno, qualcosa dentro di lui cambia ed io ho una grande fiducia nel potere racchiuso dentro ognuo di noi. Om shanti (pace)

p.s.
il tuo italiano è migliorato tantissimo!!!